Aniene Bike Team, grandi prestazioni a Palombara Sabina e Ceccano

0

Due fine settimana impegnativi e ricchi di grandi soddisfazioni per il team capitolino dell’Aniene Bike Team.

Domenica 30 maggio, a Palombara Sabina, si è svolto il Campionato Nazionale Xcm Csi lungo un percorso duro e tecnico, messo a punto alla perfezione da Luca Narducci e dal suo team. Tra gli affascinanti Monti Lucretili, con condizioni meteo non rassicuranti sin dalle prime ore del mattino, si sono dati battaglia atleti provenienti da diverse regioni d’Italia e l’Aniene Bike Team ha risposto ancora una volta presente portando a casa due maglie di campione nazionale nella categoria M3 con il suo Capitano Fabio Bellomarino e nella categoria “Elite Sp” con il rampante Simone Del Giovane. Sul percorso Xcp, più corto ma non meno impegnativo, vittoria assoluta in campo femminile per la “solita” Arianna Ingegneri e sfiorata per pochi secondi in campo maschile da Davide Panella che solo negli ultimi metri perde la ruota di Ludovico Cristini del Santa Marinella. Ottimi anche i podi di Marco Giaccone 3^ M1 e Francesco Carnevale 3^ M4.

Neanche il tempo di respirare e domenica 6 giugno gambe pronte per la terza tappa del Circuito Terre Ciociare e la 6 ore dei Castelli Romani. A Ceccano si è svolta la prima Gran Fondo Monte Siserno organizzata in maniera impeccabile dai ragazzi di Ruote Matte Ceccano. Di rilievo la prestazione di Davide Panella che giunge al traguardo in undicesima posizione assoluta e seconda di categoria M3 mentre Fabio Bellomarino, nonostante una foratura dopo soli 10 km lotta come un leone contro la sfortuna e chiude 24^ assoluto e 5^ di categoria M3. Continua l’ottimo stato di forma di Alessandro Menichelli che taglia il traguardo in 46^ posizione assoluta dopo aver affrontato solo tre giorni prima la Gran Fondo Mari e Monti di Civitavecchia.

Ai pratoni del Vivaro invece è andata in scena la gara di Endurance – 6 ore dei Castelli che ha visto un secondo posto assoluto di Simone Del Giovane che dopo aver recuperato oltre dieci minuti al vincitore non è riuscito nell’impresa all’ultimo giro. Ottima la prestazione di Enrico D’Annunzio che si classifica 4^ nelle categorie M1/M2 mentre si registra la vittoria assoluta in campo femminile T2, mai messa in discussione sin dall’inizio, dell’ affiatatissimo duo Ingegneri/Gelli che vede la conferma di Arianna, sempre più dominatrice tra le donne ed un ritorno in gran spolvero, dopo uno stop forzato per motivi fisici, di Valentina.

Un ringraziamento speciale va sempre ai nostri partner che ci sostengono con passione ed ovviamente le vittorie sono tutte dedicate a Jonathan Eramo, in fase di riabilitazione dopo l’infortunio avvenuto durante la prova del percorso della Marathon dei Monti Lucretili di qualche settimana fa.

Danilo D Amico

Comments are closed.