Sanpolese, vittoria di rigore e con polemiche

0

Una vittoria sofferta, all’ultimo minuto e su rigore (ripetuto) che permette alla Sanpolese di continuare a sognare e di trovarsi a quota 10 punti dopo quattro giornate di campionato nella Seconda Categoria 2018/2019. L’Olimpica Tivoli ha resistito fino alla fine, poi ha dovuto inchinarsi di fronte alla volontà della squadra allenata da Stefano Pucella. Non senza polemiche, perché calciare due volte un rigore (ribattuto perché troppi giocatori presenti in area al momento del tiro) non accade tutte le domeniche.
“Abbiamo disputato un buon primo tempo sfiorando anche il gol, ma siamo rientrati compassati dopo l’intervallo e i nostri avversari sembravano trovarsi meglio. Poi sono arrivati tre cambi importanti da parte del nostro mister ed il rigore decisivo che ci ha portati alla vittoria – dichiara l’attaccante Simone Mariotti -. Il penalty? Ho chiamato il pallone su un lancio e ho visto uscire il portiere. Ho messo il corpo davanti a lui e l’arbitro ha fischiato il rigore. La ripetizione? A parti invertite anche noi avremmo protestato, ma è importante vedere la presenza degli uomini in area al momento del tiro. Un ringraziamento alla curva che ci segue sempre e che ci carica. Non ci siamo espressi bene, sono convinto che la vera forza della Sanpolese si potrà notare nelle prossime giornate”.
Sulla seconda conclusione Simone Luciano cambia l’angolo e spiazza il portiere. Arrivano così tre punti d’oro per la Sanpolese in una partita difficile. Sanpolese in testa insieme all’Accademia Sporting Roma e all’Atletico Roman. Prossimo turno in casa dell’Atletico San Lorenzo. Intanto la squadra si rinforza ancora con la firma di Davide Di Cesare, centrocampista classe 1995.

Danilo D Amico

Comments are closed.