Sanpolese, che carattere nella casa del calcio popolare

0

La Nuova Sanpolese vince anche sul campo del calcio popolare con un 3-2 che lascia a mani vuote un ottimo Atletico San Lorenzo
“Una vittoria su un campo difficilissimo, per raggiungerla è servito un grande sacrificio da parte di tutti. Se continuiamo ad allenarci così arriveranno grandi risultati. Il gol? Sono scattato al momento giusto e ho cercato di bruciare sul tempo il portiere avversario. E’ stata una battaglia, anche loro erano messi bene in campo. E’ servito quello spirito in più per riuscire a portare a casa la vittoria”, le dichiarazioni di Emanuele Porcari.
E Bruno Novelli aggiunge: “Fino ad oggi la vittoria più importante del nostro campionato su un campo molto difficile. Non molte squadre verranno a vincere su questo impianto. Il mio gol? Prima o poi sarebbe arrivato, questo lo sapevo. Tra pali e gol annullati non ero stato fortunato nelle scorse partite. Non ho vissuto bene questo momento, devo dire la verità. Ma ben venga questo giorno”.
Le reti della Sanpolese sono arrivati grazie al rigore di Simone Luciano, all’inserimento di Emanuele Porcari e al pallonetto di Bruno Novelli in spaccata. Per gli avversari gol su disattenzione della retroguardia sanpolese e su penalty.
Prima della partita il capitano dell’Atletico San Lorenzo ha consegnato un mazzo di fiori in ricordo di Desirèe, un tragico fatto di cronaca che ha colpito l’Italia intera. A seguire un sentito minuto di silenzio.
Con questa vittoria la Sanpolese resta al comando del girone C della Seconda Categoria insieme all’Accademia Sporting Roma e all’Atletico Roman. Prossimo turno in casa il Santa Francesca Cabrini.

Danilo D Amico

Comments are closed.