Ryder Cup, Barbet vola a Parigi e lavori Marco Simone Golf Club

0

La trasformazione del Marco Simone – sede di gara della Ryder Cup nel 2022 – è stata avviata con tutti gli architetti, ingegneri ed agronomi che hanno iniziato la prima fase del progetto per la costruzione di un sito all’avanguardia e specifico per essere la prossima sede europea che ospiterà la competizione di golf più antica del mondo che ogni due anni mette di fronte Europa ed America.

Lo scorso 27 settembre il sindaco di Guidonia Montecelio Michel Barbet è volato a Parigi, dove ad attenderlo c’erano gli organizzatori della Ryder Cup Paris 2018 (vinta dall’Europa). Il primo cittadino guidoniano è stato invitato dal Presidente della Federazione Italiana Golf Professor Franco Chimenti e dall’ambasciatrice Teresa Castaldo.

Intanto è iniziata la nuova stagione golfistica e sabato 15 settembre è andata in scena l’undicesima tappa dell’Ics Golf Tour 2018 con la presenza di Lavinia Biagiotti (presidente del Marco Simone) e Andrea Abodi (presidente dell’Ics). Tra i premiati anche il giornalista Massimo Caputi (nella foto).

Una delegazione ha partecipato al “Relax Golf” presso il “Verdura Resort Sicily” e Filippo De Carolis ha vinto la terza categoria con 38 colpi.

Straordinaria la prestazione delle squadre del Team Talents (i giovani talenti del Marco Simone Golf Club) che hanno ottenuto due secondi posti nei campionati nazionali a squadre A1 maschili e femminili.

Danilo D Amico

Comments are closed.