Pedalata Roma-Rieti-Alba Adriatica

0

Una metropoli (Roma Capitale), una città all’ombra del Terminillo (Rieti, il Centro d’Italia) e la spiaggia d’argento in riva al Mar Adriatico (Alba Adriatica) con in mezzo le salite dell’Appennino Abruzzese: è questo il leitmotiv della pedalata non competitiva Roma-Rieti-Alba Adriatica in programma nel fine settimana di sabato 20 e domenica 21 giugno.

Un’iniziativa a cura del sodalizio reatino ZeroLimits Team che consente di festeggiare l’arrivo dell’estate e al contempo di regalare una gradita opportunità ai tanti cicloamatori di mettere qualche chilometro in più nelle gambe dopo lo stop forzato dell’attività tra marzo e aprile a causa dell’evoluzione della pandemia di Covid-19.

Sabato 20 giugno è il giorno clou della pedalata tra Lazio e Abruzzo con ritrovo dei partecipanti alle porte della Capitale a Passo Corese presso il Bar dello Sport alle 7:30 (via Salaria), poi direzione Rieti per il ricongiungimento con altri ciclisti (alle 8:30 pit-stop presso il Bar Giada in Piazza Cavour) provenienti anche dalla vicina Terni (per loro partenza alle 7:30 dal piazzale dell’Ospedale della città ternana).

Da Rieti si riprenderà a pedalare transitando per Antrodoco, Rocca di Corno, Sella di Corno, Arischia, la scalata del Passo delle Capannelle con scollinamento a quota 1300 metri sul livello del mare, la discesa verso Teramo e la Val Vomano per poi arrivare a Giulianova.

Tramite la Ciclovia Adriatica, si giungerà a destinazione ad Alba Adriatica (conclusione della pedalata prevista per metà pomeriggio) presso l’Hotel Azzurra che sarà il fulcro logistico di tutta la carovana per una cicloturistica da svolgere col proprio passo ma senza velleità agonistica.

“Un’iniziativa votata nel segno del cicloturismo, il principale ingrediente che renderà possibile il successo di questa pedalata abbinata a una sorta di vacanza mordi e fuggi – spiega l’organizzatore Paolo Ferri -. Un sentito ringraziamento allo staff dell’Hotel Azzurra di Alba Adriatica, capitanato da Marco Capoferri, che riserverà il miglior trattamento ai partecipanti con l’intero pacchetto di 60 euro comprendente la sistemazione in hotel la sera del 20 giugno con annessa cena a base di pesce, l’accesso allo stabilimento balneare Punto Rosso la mattina del 21 giugno, o in alternativa una leggera sgambata nei dintorni di Alba Adriatica, per concludere la giornata con il pranzo sempre a base di pesce. La Roma-Rieti-Alba Adriatica va ben oltre l’aspetto tecnico-sportivo ma assume un valore altamente promozionale perché darà vita ufficialmente al nostro nuovo format di cicloturismo denominato ZeroTour”.

Danilo D Amico

Comments are closed.