Coppa Lazio, Genovesi torna alla vittoria a Ciampino

0

Coppa Lazio ospite di Ciampino, comune italiano di 38.415 abitanti della Città Metropolitana di Roma Capitale. Ciampino, fino al 1974 frazione del vicino comune di Marino, è situata nell’area metropolitana di Roma, strategicamente situata fra la Capitale e i Castelli Romani. Nel 2004 le è stato conferito il titolo di Città dal Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi. Il comune è situato alla sinistra del fosso Patatona. Il territorio comunale confina a nord e a ovest con Roma, a est con Grottaferrata e a sud con Marino. Di fatto, il comune è la “cerniera” tra la Capitale e i Castelli romani. Il territorio comunale è attraversato dalla Marrana dell’Acqua Mariana, un fosso che nasce nella zona di Marino e confluisce nel fiume Almone. Pur non ospitando materialmente nel proprio territorio l’Aeroporto Internazionale Giovan Battista Pastine, che è situato nel territorio del comune di Roma, Ciampino dà il nome all’aeroporto stesso, gestito per la parte commerciale dalla società Aeroporti di Roma S.p.A. e per la parte militare dall’Aeronautica Militare, 31º stormo. Presso l’aeroporto sono dislocati il Centro Regionale di Assistenza al Volo (Crav) e un impianto dell’Enav, responsabile dello spazio aereo della FIR di Roma.
Alle ore 08.30 il direttore di corsa Pierluigi Vacca dà il via alla prima gara riservata agli atleti over 45.
Dopo le prime scaramucce su via Appia Nuova allunga un manipolo di uomini e anche se con soli 15 secondi si presentano al traguardo posto oggi al centro di Ciampino davanti al bar Bova (noto covo di ciclisti) in via Mura dei francesi .
Torna con merito alla vittoria uno dei velocisti principe del Lazio, Luigi Genovesi (Disoflex-Portalandia), a seguire nella categoria a8 Santangeli, Di Tommaso, Calabretti, Bellini, Bertozzi, Lauri, Conte Ferranti, Candurro, Campion, Quaglia, Frattaroli.

Primo della a7 Alvaro Carloni (Santa Maria delle Mole) a ruota Carbone, Flumeri, Luchetti, Mariani, Di Ferdinando, Ramazzotti e Barcellan.
Prima pink lady al ritorno dai successi ottenuti il mese scorso in Austria Marcella Lombino (Bikelab) poi Serenella Bortolotto (Cicli Bortolotto).
Prima piazza negli a9 per Franco Raidich (Etruria home bike) poi Olivieri Giuseppe, Carlo Manoni, Paolo Giuliani.
Alle ore 10.15 il direttore di corsa Pierluigi Vacca , ha dato il via alla seconda gara riservata ai più giovani.
Molti i tentativi di fuga ma è al chilometro 40 che un nutrito gruppo, composto da tredici unità prende il largo su via dei Laghi, non saranno più ripresi, vittoria per il corridore di casa Roberto Maggioli (Santa Maria delle Mole) nella a6 seguono Simonetti, Petricca, Baccaro, Bove, Mariani, Rosati, Ansardi.
Primo della A3 Alessandro Duca (Chiominto Sport) a seguire Mastrogiacomo, Romualdi, Di Buccio, Cartolano.
Prima piazza nella a5 di Marco Conti (Ciclotech-Blokko) poi Sciaretta, Carloni, Giuliani, Adanah, Marazza, Rinicella.
Effettuate le ricchissime premiazioni presso il centro Cipollaro dal presidente Maurizio De Felice, coadiuvato dal responsabile csain ciclismo Roma Claudio Trovarelli che ha portato anche i saluti e i complimenti della presidenza nazionale.

Si ringrazia per la collaborazione, il comune di Ciampino, i vigili di Ciampino nella persona del comandante Roberto Antonelli, la protezione civile e la polizia di Marino, l’Associazione guardie Ambientali Anziate con il responsabile Franco Tranquilli, il presidente del circolo Cipollaro Gino Mariotti, la croce rossa di Ciampino, le scorte tecniche Vessella e chiaramente a tutti i membri del team Ciampino Bike.
Appuntamento per tutte le società di Coppa Lazio per domenica 23 Settembre al circuito di Tor Vergata.

Danilo D Amico

Comments are closed.